Ottobre 31, 2020

AFV

Libera la tua mente

I Paesi della NATO si sottomettono a Trump e pagheranno di più per le spese militari

Sharing is caring!

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che i membri della NATO hanno accettato di pagare di più per la loro difesa come da lui richiesto.

“Molti paesi della NATO hanno concordato di aumentare in modo sostanziale il proprio contributo, che è quello che dovevano fare”, ha scritto il presidente degli Stati Uniti sul suo account Twitter, da Taormina, Sicilia, partecipando al G7.

Trump ha sostenuto che il denaro sta iniziando ad arrivare dopo aver esortato i partner della NATO al vertice dei leader dell’Alleanza tenutosi giovedì scorso a Bruxelles, capitale d e Belgio, a pagare la loro parte nella difesa.

Many NATO countries have agreed to step up payments considerably, as they should. Money is beginning to pour in- NATO will be much stronger.
— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 27 maggio 2017

twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″>

In un altro Tweet, Trump ha annunciato a sorpresa che la prossima settimana prenderà la decisione definitiva in merito all’accordo di Parigi, noto patto sui cambiamenti climatici firmato da 195 paesi nel dicembre 2015. In un primo momento si è rifiutato di piegarsi alle forti pressioni internazionali e ha rifiutato di impegnarsi per mantenere gli Stati Uniti nell’accordo sul clima.

I will make my final decision on the Paris Accord next week!
— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 27 maggio 2017

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-i_paesi_della_nato_si_sottomettono_a_trump_e_pagheranno_di_pi_per_le_spese_militari/82_20296/