Ottobre 26, 2020

AFV

Libera la tua mente

L’Esercito siriano respinge le notizie sull’uso di cloro in un sobborgo di Damasco

Sharing is caring!

L’attacco chimico – annunciato in maniera profetica giorni or sono dagli Stati Uniti – sarebbe avvenuto ieri. Al momento le agenzie di stampa non riprendono la notizia battuta da gruppi di attivisti legati ai jihadisti. L’esercito siriano – in piena avanzata verso la riconquista del territorio – respinge al mittente le accuse. Assad non ha armi chimiche dal 2014, come confermato anche dal Pentagono; gli attacchi degli anni scorsi sono stati opera degli stessi gruppi di terroristi camuffati da ribelli moderati; la logica dice che in piena vittoria a nessuno salti in mente di scatenate l’ira degli Stati Uniti e di rafforzare i gruppi dell’Isis.

INFORMAZIONE LIBERA

Il Comando Generale Forze Armate siriane ha dichiarato che le affermazioni fatte da alcuni siti web affiliati ai gruppi terroristici, secondo le quali l’Esercito arabo siriano ha utilizzato gas cloro contro i terroristi di “Failaq al-Rahman” ad Ein Tarma sono false e prive di fondamento.

In una dichiarazione pubblicata questa sera, il Comando Generale delle Forze armate siriane ha comunicato che alcuni siti web affiliati a gruppi terroristici stanno pubblicando notizie false e prive di fondamento, in cui sostengono che l’esercito arabo siriano ha utilizzato gas cloro contro i terroristi del gruppo Failaq al-Rahman ad Ein Tarma nella zona del Ghouta orientale, zona rurale di  Damasco.

Il Comando Generale ha nel respingere queste notizie ribadisce che non ha mai usato le armi chimiche prima e mai le userà mai in quanto nemmeno le possiede, affermando che queste menzogne ??e le false narrazioni sono diventati evidenti a tutti e non possono ingannare nessuno, in quanto sono fabbricate dai gruppi terroristici per giustificare le loro sconfitte e perdite pesanti ogni volta che l’esercito siriano fa progressi in una zona.

Da sottolineare per l’ennesima volta che l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) ha dichiarato che la Siria ha completamente smaltito il suo arsenale di armi chimiche in un documento pubblicato il 4 gennaio 2016.

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-lesercito_siriano_respinge_le_notizie_sulluso_di_cloro_in_un_sobborgo_di_damasco/8_20704/