Settembre 19, 2020

AFV

Libera la tua mente

Colombia. Farc-ep, dalle armi alla politica.

Sharing is caring!

Francesco Cecchini

Il 26 giugno 2017 è stata una data importante per la Colombia. La missione del’ ONU ha informato che 7.132 armi individuali sono state consegnate dalle FARC-EP (Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia – Ejército del Pueblo), secondo gli accordi. Sempre secondo gli accordi con il governo, alcuni armamenti resteranno in possesso delle FARC-EP a protezione delle 26 zone di concentrazione sparsi per il paese. Il prossimo primo agosto saranno consegnate. La cerimonia ufficiale è stata tenuta il giorno dopo il 27 giugno a Mesetas, Meta. Timoschenko ha dichiarato: ” Abbiamo mantenuto la promessa fatta alla Colombia. Oggi abbandoniamo le armi. ” La parola d’ordine è quindi: ” Addio alle armi, addio alla guerra, benvenuta la pace.” La consegna delle armi da parte delle FARC-EP,è un passo in avanti verso un cambio politico e sociale in Colombia e un segnale di speranza per un popolo che ha sofferto una guerra civile di circa 260.000 morti, 7 milioni di sfollati, circa 80.000 dispersi, 9.500 prigionieri politici e migliaia di esuli .Le FARC-EP  entreranno nella scena politica legale dopo 53 anni di lotta armata. In agosto si terrà il loro primo congresso come partito o movimento politico dove definiranno le linee guida e la strategia, in vista anche delle elezioni presidenziali del 2018.

Nel cammino verso una pace definitiva e stabile restano ancora alcuni ostacoli da superare. Tra i quali:

– Inadempimenti del governo. Per esempio, dopo 6 mesi dalla firma della legge di amnistia solo 832 dei 3.400 prigionieri, che sono stati riconosciuti dalla FARC-EP, ne hanno beneficiato.

– Definizione di un accordo con l’ELN (Ejército de Liberación Nacional) per un cessate il fuoco bilaterale.

– La presenza e crescita di gruppi paramilitari. Continuano le uccisioni di leaders politici e sociali.

– Opposizione politica dell’uribismo alla pace.

Le FARC-EP, partito politico, con una presenza importante nel territorio e nella società, sicuramente daranno un importante contributo al superamento di questi e di altri ostacoli.