Ottobre 20, 2020

AFV

Libera la tua mente

Dalle olgettine alle ombrelline

Sharing is caring!

Nel rispetto delle quota rosa, quest’anno sul palco di Fonderie Abruzzo vanno in scena le “ombrelline”

 

ombrelline Fonderie Abruzzesi

“Fonderie Abruzzo è un laboratorio di idee e nuove visioni per il futuro della Regione Abruzzo in Europa”. O almeno è quello che si legge sul sito istituzionale della Regione Abruzzo. E con questo slogan il presidente di questa regione, Luciano D’Alfonso (Pd), ha organizzato un convegno che si è tenuto il 30 giugno e il 1 luglio “per raccogliere le intelligenze e i pensatori italiani e abruzzesi, e con loro immaginare funzioni, collocazioni e identità dell’Abruzzo e le politiche conseguenti”. La location l’Abbazia celestiniana di Sulmona. Nella giornata di chiusura sul palco hanno conversato, oltre al presidente della regione, alcuni rettori e politici tra cui Stefano Bonaccini (Pd) presidente della Conferenza Stato-Regioni e Claudio De Vincenti (Pd), ministro della coesione territoriale e del Mezzogiorno.
Ma a voi, nostre lettrici e lettori di Popoff Quotidiano, che ve ne importa? Vi chiederete giustamente.

ombrelline 2 Fonderia Abruzzo

E no, la notizia c’è e si vede, basta guardare le foto. Per riparare gli ospiti dal sole battente che si alternava a una pioggerellina, gli organizzatori hanno chiamato delle “volontarie” a reggere gli ombrelli per riparare quelle teste di ministri, presidenti e rettori . Allora, vorrei prescindere sulla “volontà” delle signore che si sono prestate perché sarebbe troppo facile inveire, e anche la mancanza di reazione delle donne tra il pubblico la dice lunga. Ma quelle foto stanno creando “turbamento” a molte, e non voglio inalberarmi su questioni di genere perché le immagini parlano da sole. Una domanda però sorge spontanea: “cari signori” del Pd, ma non vi siete sentiti neanche un po’ in imbarazzo a continuare a parlare come se niente fosse?

E meno male che il convegno era per “raccogliere le intelligenze e i pensatori italiani e abruzzesi”, “per una nuova visione per il futuro della Regione Abruzzo in Europa”. C’è solo da immaginarsi se era per raccogliere le inettitudini dei pensatori e una nuova visione conservatrice del futuro

 

http://popoffquotidiano.it/2017/07/03/dalla-olgettine-alle-ombrelline/