Il ministro della Difesa russo confermò in una dichiarazione ufficiale che le truppe siriane hanno attraversato il fiume Eufrate e liberando alcuni villaggi sulla sua sponda orientale.

Secondo la dichiarazione, le forze governative, unite dalla 4a divisione blindata, attraversarono il fiume usando un ponte mobile.

“Le truppe dell’esercito siriano hanno espulso i miliziani ISIS da un certo numero di villaggi sulla riva orientale dell’Eufrate e stanno compiendo un’offensiva in direzione orientale, ampliando il punto di appoggio che hanno sequestrato”, ha riferito il ministero, all’agenzia TASS .

Prima di oggi, diversi rumors parlavano dell’attraversamento.

Nel frattempo, le forze governative avanzarono contro ISIS nell’Isola Saker sulla riva orientale dell’Eufrate. Alcune fonti pro-governo hanno addirittura affermato che l’intera isola è stata già liberata. Tuttavia, la situazione non è ancora chiara tra la mancanza di video e foto della zona.

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy