L’ambasciatore permanente del Venezuela presso l’ONU, Samuel Moncada, ha riferito al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che gli Stati Uniti sta organizzando un esercito di mercenari Colombia destabilizzare il Paese seguendo lo schema che attuarono in Nicaragua con gli squadroni della morte e i Contras.

I portavoce per il governo degli Stati Uniti Donald Trump, stanno fabbricando una narrativa con numeri assurdi di disertori della Forza Armata Nazionale Bolivarianaal fine di giustificare la creazione di un “esercito di liberazione” del Venezuela in territorio colombiano con l’intenzione di infiltrarsi nel nostro paese e distruggere la pace della nostra nazione “, ha affermato.

Moncada ha sottolineato che queste azioni non hanno più a che fare con un “uso pubblico della forza militare, ma con un uso clandestino”. Mercenari pagati nello stesso modo in cui “fu sviluppata in Nicaragua la guerra crudele contro quel paese (negli anni ’80)” e si cerca di legittimarlo come un esercito di salvezza.

Egli ha ribadito che gli organizzatori di questo gruppo “armato utilizzano i media pubblici in Colombia impunemente”, aggiungendo che il responsabile per la guerra dei Contras in Nicaragua era il signor Elliott Abrams, che è esattamente colui il quale oggi è stato nominato dagli Stati Uniti come incaricato speciale per il Venezuela.

“È lui la stessa persona che inviò aerei carichi di armi camuffati da aiuti umanitari per provocare la morte e la distruzione in Nicaragua. Oggi vuole farci credere che è molto interessato a inviare aiuti umanitari in Venezuela”, ha riferito il diplomatico.

Dopo aver descritto questi problemi, Moncada ha chiesto che il Consiglio di Sicurezza faccia una dichiarazione chiara contro l’uso della forza militare in Venezuela.

“È immorale e irresponsabile poter minacciare un intero popolo in totale violazione del diritto internazionale e della Carta di questa Organizzazione,” ha detto.

https://www.telesurtv.net/news/venezuela-ejercito-mercenario-eeuu-colombia–20190301-0020.html

Rete solidarietà rivoluzione bolivariana

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy