“QUELLO CHE COLPISCE IL VENEZUELA PER SOSTENERE IL GOLPE FALLITO ORA È TERRORISMO DI STATO, rivendicato da Trump e condiviso dalla infame Unione Europea.” G.C.

Dalla Pagina Facebook di Potere al Popolo 

Venezuela. La destra commette un altro atto criminale e non si fa scrupolo a festeggiarlo (vedi i tweet Marco Rubio). Ha sabotato il sistema elettrico, colpendo il sistema automatizzato di El Guri, dal quale dipende il rifornimento di circa l’80% dell’elettricità venezuelana. Ha così provocato un black-out nel paese. Ben 22 ore di buio, quasi totale.

Sa che si tratta di un atto criminale, lo sa bene: il suo obiettivo è creare il caos, rendere la vita quotidiana quanto più difficile possibile.

Speravano nel caos e nella violenza al riparo del buio. Ma anche stavolta hanno fatto male i conti. La riattivazione del sistema elettrico è stata più rapida di quanti molti pensavano e speravano, il popolo venezuelano è rimasto tranquillo, non è caduto nella trappola.

Bisogna denunciare chi sta dietro a questi attacchi, esporre i loro piani criminali, rompere il muro della disinformazione dei nostri media.

Dalla notte di Caracas le parole di Marco Teruggi: “non lasciatevi ingannare”!

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-fallito_il_golpe_in_venezuela_siamo_al_terrorismo_rivendicato_da_trump_e_condiviso_dallue/6121_27513/

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy