Settembre 22, 2020

AFV

Libera la tua mente

ELEZIONI IN ARGENTIINA. ESTELA DE CARLOTTO CONTRO MAURICIO MACRI.

Sharing is caring!

Estela de Carlotto presidente delle Abuelas de Plaza de Mayo.


Francesco Cecchini


Tempo fa la presidente delle Abuelas de Plaza de Mayo, Estela de Carlotto, criticò duramente la politica sui diritti umani del presidente dell’Argentina, Mauricio Macri, che paragonò al defunto dittatore Jorge Rafael Videla. Affermò: “Se ce l’abbiamo fatta con Videla, saremo in grado di farcela anche con Macri”
In una recente intervista radiofonica a Futorock ha parlato su diversi temi dell’attualità politica dell’Argentina e si è soffermata, innanzitutto, sulla creazione dell’Unità di Garanzia della Validità dei Diritti Umani delle Forze di Polizia e di Securità che sarà sotto il Ministero della Sicurezza di Patricia Bullrich. Estela de Carlotto ha dichiarato: ” Sono completamente pazzi, è una vergogna quello che vogliono fare. Cosa vuole inventare ora questa ragazza? Che permettano invece che la polizia crei un suo sindacato e che il Governo combatta con forza la corruzione, così si difendono i diritti umani.” Estela de Carlotto parlando delle prossime elezioni ha dichiarato: “La nazione chiede alla ex presidente Cristina Kirchner di candidarsi. Tutti abbiamo il desiderio di cambiare questo governo con le elezioni.”
La sconfitta di Mauricio Macri e la vittoria di Christina Kirchner avrebbero un valore positivo non solo per l’Argentina, ma per tutta latinoamerica.
Il link con un articolo su Estela de Carlotto, pubblicato su ancora Fischia il Vento, è il seguente:

http://www.ancorafischiailvento.org/2018/04/11/le-irregolari-buenos-aires-horror-tour-di-massimo-carlotto/

Christina Kirchner e Estela de Carlotto.