Mimmo Lucano minacciato dai fascisti di Forza Nuova, per l’invito a tenere una lezione alla Sapienza. Parte l’appello a tutti gli antifascisti, lunedì ore 14.00 all’università di Roma (Facoltà di lettere)

I neofascisti di Forza Nuova hanno indetto all’università di Roma una manifestazione contro Mimmo Lucano che lunedì 14 maggio è stato invitato a tenere una lezione alla facoltà di Lettere. Il seminario è organizzato dal Dottorato in Storia, Antropologia, Religioni sul tema “Convivenze – Il senso dei luoghi e il senso degli altri. Riace da condividere”. Mimmo Lucano viene indicato come “nemico dell’Italia” e questi novelli squadristi minacciano di “bloccare la lezione”. Tra gli altri, parteciperà all’iniziativa fascista Roberto Fiore. Il questore dovrebbe vietare questa manifestazione. “Questi tetri figuri minacciano Mimmo come simbolo dei valori della Costituzione nata dalla Resistenza”, si legge in una nota del Prc.  L’appuntamento per tutte le antifasciste e gli antifascisti, alle forze democratiche, alle persone che vogliono bene a Mimmo è di ritrovarci in massa davanti alla facoltà di lettere alle ore 14 per accogliere Mimmo Lucano con abbracci e applausi.

http://m.controlacrisi.org/notizia/Politica/2019/5/10/52681-mimmo-lucano-minacciato-dai-fascisti-di-forza-nuova-per/

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy