Immagine tpi.it

Marco Agostini

ROMA – “Siamo tutti antifascisti”, intonano alcune centinaia di studenti nel cuore della Città universitaria, radunati nel piazzale sotto al rettorato. L’iniziativa è nata per contrastare la manifestazione di Forza Nuova inizialmente organizzata contro la presenza dell’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano oggi a Roma alla Sapienza.

La manifestazione degli esponenti di estrema destranon è stata poi autorizzata dalla Questura, ma nonostante questo gli studenti hanno deciso comunque di non annullare il presidio antifascista che si muove tra l’interno dell’Università e piazzale Aldo Moro.

MIMMO LUCANO ARRIVA IN AULA SAPIENZA ‘SCORTATO’ DA CENTINAIA STUDENTI

Mimmo Lucano è arrivato a La Sapienza ‘scortato’ da centinaia di persone. Una marea umana che sulle note di ‘Bella Ciao’ e con il coro ‘Siamo tutti Mimmo Lucano’ hanno accompagnato l’ingresso del sindaco di Riace nell’Aula 1 della Facoltà di Lettere. “Volevano impedirgli di parlare, ora lo stiamo accompagnando dentro l’aula dove i fascisti di Forza Nuova non volevano farlo arrivare”, ha detto una ragazza al megafono. Lucano è appena arrivato dentro l’aula, che difficilmente riuscirà a contenere tutti i partecipanti al seminario.

MIMMO LUCANO: SALVINI UNO DEGLI AUTORI CLIMA ODIO E DIVISIONE

“Il Ministro dell’Interno è uno degli autori del clima di odio e divisione che si è creato in Italia in questo momento. Siamo l’onda rossa che contrasta l’onda nera che sta oscurando anche i nostri orizzonti”. Così l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, parlando agli studenti radunati in piazzale Aldo Moro.

FORZA NUOVA RESTA A DISTANZA DALLA SAPIENZA

“Mimmo Lucano nemico dell’Italia”. Questo lo striscione esposto da Forza Nuova in piazza Confienza, a diverse centinaia di metri dalla Città universitaria, dove alcuni decine di militanti, guidati dal leader Roberto Fiore sono stati bloccati dalla Polizia. Al momento tutto si sta svolgendo senza tensioni

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy