Ottobre 20, 2020

AFV

Libera la tua mente

Venezuela al COP25 chiede di porre fine al modello capitalista per fermare l’emergenza climatica

Sharing is caring!

Venezuela Il Ministro del Potere Popolare per gli Affari Esteri, Arreaza, ha lanciato un appello a cambiare il modello capitalista per fermare l’emergenza climatica che affronta il pianeta, una situazione che ha descritto come una catastrofe ambientale.

“Gli Stati Uniti sono uno dei principali attori del conflitto climatico globale con una stima del 15% delle emissioni di gas a effetto serra e, nonostante ciò, intendono escludersi dalle nostre politiche comuni e collettive.
Il pianeta è stato vittima del modello capitalista e dei suoi schemi di consumo e produzione, delle sue relazioni con i modi di produzione associati al neoliberismo e al rapimento finanziario dell’ordine mondiale.
I governi del mondo non sono stati in grado di mettersi d’accordo nemmeno su semplici palliativi per frenare il cambiamento climatico globale.
Il Venezuela chiede alla comunità internazionale di assumere un modello di sviluppo più sostenibile che cambi gli attuali schemi di intervento sulla terra. Parliamo alla gente con la verità
Non cambiamo il clima, cambiamo il sistema politico”.

Queste dichiarazioni sono state offerte durante il suo discorso alla Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici 2019 (COP25) tenutasi a Madrid, in Spagna al posto della sua sede originaria, il Cile, travolto dalle proteste contro il governo di destra di Piñera.

Allo stesso modo, Arreaza ha esortato la comunità internazionale a rinnovare il proprio impegno nei confronti del multilateralismo e del diritto internazionale in tutti i settori, per evitare in tal modo l’assalto dei modelli di consumo e del neoliberismo.

In un altro passaggio del suo discorso ha accusato gli Stati Uniti di agire con profonda irresponsabilità rinvigorendo il conflitto climatico globale, attraverso l’emissione di gas a effetto serra ed eludendo le sue prestazioni in questa realtà climatica.

“Non cambiamo il clima, cambiamo il sistema”, sono state le parole, già espresse in altre sedi, con le quali ha chiuso il suo intervento alla COP25 nella capitale della Spagna, epicentro di questo incontro ambientale.

Traduzione rete solidarietà rivoluzione bolivariana

https://www.telesurtv.net/news/venezuela-llamamiento-catastrofe-climatica-cop25–20191210-0005.html