Ottobre 20, 2020

AFV

Libera la tua mente

L’Iran ammette, aereo di linea ucraino abbattuto involontariamente

Sharing is caring!

Teheran ha abbattuto involontariamente il Boeing 737 dell’Ucraina a causa di un “errore umano”, a riferirlo il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif.

L’esercito iraniano ha dichiarazione alla TV di stato che il jet è stato abbattuto involontariamente mentre volava vicino a una delicata installazione militare. Secondo la dichiarazione, le parti responsabili saranno ritenute responsabili dalla magistratura.

Le forze armate hanno espresso le loro condoglianze alle famiglie delle vittime.

Il Boeing 737-800 di Ukrainian Airlines in viaggio da Teheran a Kiev si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto di Tehran mercoledì.

Sono morte tutte le 176 persone a bordo dell’aeromobile, cittadini di Iran, Ucraina, Canada, Regno Unito, Germania, Svezia e Afghanistan.

Non è la prima volta che un aereo di linea viene abbattuto come conseguenza delle tensioni USA/Iran.

Nel 1988 ne fecero le spese i passeggeri del volo Iran Air 655 abbattuto da un missile statunitense mentre sorvolava lo Stretto di Hormuz.