Maggio 25, 2020

AFV

Libera la tua mente

Lombardia. In arrivo la brigata medica cubana

Sharing is caring!

Milano, pochi minuti fa: “Vi dò un’altra buona notizia. Abbiamo avuto la conferma dalla Farnesina e dall’Ambasciatore di Cuba che sabato mattina prenderanno il volo 53 tra infermieri e medici cubani altamente specializzati perché hanno combattuto l’ebola, quindi sono persone che sanno lavorare sui problemi delle malattie infettive. Saranno qua sabato pomeriggio ed abbiamo pensato di metterli ad alleviare le grandi fatiche che sta vivendo un altro presidio, che è quello di Crema” con queste parole l’Assessore al welfare della Lombardia Gallera, ha confermato quello che in molti già sapevano: la Rivoluzione Socialista Cubana è sempre pronta a inviare nel mondo propri medici laureati gratuitamente nonostante un embargo statunitense che dura da oltre 50 anni.

Molti di coloro che saranno assistiti o che lavoreranno al loro fianco sicuramente negli anni passati si sono burlati di Cuba definendola un paese alla fame, fallito, retaggio di ideologie passate.
La speranza è che sia loro, che gli altri, cambieranno idea su un Paese che in 60 anni ha offerto solidarietà, pace ed assistenza a chiunque nel mondo ne avesse bisogno.

Nel link la conferenza stampa completa ed al minuto 30 si possono ascoltare le parole esatte.

Rete sostegno rivoluzione bolivariana