Maggio 25, 2020

AFV

Libera la tua mente

Cresce il sostegno per la proposta di premio Nobel per la pace ai medici cubani

Sharing is caring!

Sono già 20 le organizzazioni europee che sostengono la proposta di assegnare il premio Nobel per la Pace alle Brigate Mediche cubane del contingente Henry Reeve, per il loro contributo alla lotta globale contro il Covid-19.

Lanciata il 28 aprile dalle associazioni Cuba Linda e France Cuba, l’iniziativa ha finora ricevuto il sostegno di gruppi di solidarietà, forze politiche e sindacati provenienti da Francia, Spagna, Irlanda e Italia e da circa un migliaio di utenti su internet nella pagina facebook “Premio Nobel per la pace per le Brigate Mediche cubane Henry Reeve” (il gruppo per chi vuole aderire è nel link https://www.facebook.com/groups/2613328735439981/?ref=share )

Alcuni sostenitori del riconoscimento per i medici cubani stanno sostenendo l’ampliazione della campagna trasformandola in un comitato internazionale.

In questi ultimi giorni, si sono sommati alla richiesta l’Unione Dipartimentale della Confederazione Generale Francese del Lavoro di Bocas del Rodano, il comitato di Tolosa Francia Cuba, i baschi di Euskadi Cuba, Cubainformación.tv, i Comunisti della Catalogna e l’Associazione Nazionale Italiana di Amicizia Italia-Cuba.

L’iniziativa in Francia ha anche ricevuto il sostegno di, Cooperazione Cuba-Francia, Cuba Sì Francia, Ardennes-Cuba, Solidarietà Montpellier Cuba, Circolo Bolivariano di Parigi, I bambini di Cuba di Marsiglia, Radici cubane di Francia, Solidarietà Arach-Cuba, il gruppo di amicizia Francia-Cuba nell’Assemblea Nazionale e il Partito Comunista Rivoluzionario di Francia.

Si sono uniti anche gli Amici di Cuba nella Charente Maritime, il Movimento contro il razzismo e per l’amicizia tra i popoli, il Comitato di solidarietà di Parigi con Lula, il Gruppo comunista e la cellula del Partito dei Lavoratori brasiliano a Parigi.

Da altre parti del mondo, la proposta è stata firmata dal Comitato Internazionale per la pace, la giustizia e la dignità per i popoli, da ALBA-tcp, dal Gruppo di sostegno per Cuba (Irlanda) e dall’Associazione di amicizia valenciana con Cuba José Martí (Spagna).

Rete Solidarietà rivoluzione bolivariana

http://www.granma.cu/mundo/2020-05-22/crece-apoyo-a-propuesta-de-premio-nobel-de-la-paz-para-medicos-cubanos-22-05-2020-01-05-11