Agosto 10, 2020

AFV

Libera la tua mente

Anche Tribunale del Riesame lo conferma: Mimmo Lucano è una persona onesta. Contro di lui una persecuzione politica

Sharing is caring!

Anche il Tribunale del Riesame, dopo il Consiglio di Stato, conferma quanto abbiamo sempre saputo: Mimmo Lucano è una persona onesta.

Contro di lui è stata portata avanti una persecuzione politica e giudiziaria volta a colpire a morte la più avanzata esperienza di accoglienza nel nostro paese. 

Anche il Tribunale del Riesame chiarisce che nell’inchiesta si riscontra «assenza della prova del perseguimento di vantaggi patrimoniali privatistici o dell’appropriazione di somme di denaro da parte dei singoli protagonisti della vicenda» e un «quadro indiziario inconsistente».

Il Ministero degli Interni, con Minniti e poi definitivamente con Salvini, ha stroncato l’esperienza di Riace per ragioni politiche.

A questo massacro si è unito – con la peggiore destra razzista – il M5S che dovrebbe chiedere scusa pubblicamente per gli attacchi contro Mimmo Lucano.

Come Rifondazione Comunista siamo sempre stati e sempre saremo al fianco di Mimmo, un esempio di integrità morale e passione civile, qualità sconosciute a tanti politicanti vecchi e nuovi che disonorano il parlamento e le istituzioni repubblicane.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale

Stefano Galieni, responsabile immigrazione

Partito della Rifondazione Comunista