Settembre 21, 2020

AFV

Libera la tua mente

COLOMBIA. EX PRESIDENTE ALVARO URIBE HA FINITO LA CARRIERA POLITICA?

Sharing is caring!

Álvaro Uribe


Francesco Cecchini


La Corte Suprema di Giustizia della Colombia ha ordinato, martedì scorso gli arresti domiciliari dell’ex presidente, e attualmente senatore, Álvaro Uribe, nell’ambito di un’indagine per presunte frodi procedurali, corruzione e manipolazione di testimoni. In questo processo, Álvaro Uribe è anche accusato di legami con squadre paramilitari di estrema destra. Questa è la prima volta nella storia recente della Colombia che la corte ordina la privazione della libertà di un ex presidente. I testimoni sia dell’accusa che della difesa sono per lo più exparamilitari in prigione, alcuni dei quali hanno affermato di aver ricevuto denaro o promesse di aiuto in cambio di dichiarazioni a favore di Uribe.
Uribe, mentore dell’attuale presidente, Iván Duque, e il deputato Álvaro Hernán Prada sono accusati di corruzione e frode, reati per i quali la legge colombiana prevede la reclusione fino a 12 anni.
Nel 2012, l’ex presidente Uribe ha accusato il senatore di sinistra Iván Cepeda di aver organizzato un complotto per collegarlo erroneamente alle squadre paramilitari durante le visite agli ex membri di quei gruppi nelle carceri.
Ma nel febbraio 2018, il tribunale che ha indagato su tutte le questioni penali che coinvolgono i legislatori ha dichiarato che Cepeda aveva raccolto informazioni nell’ambito del suo lavoro e che non aveva pagato o fatto pressioni su ex paramilitari. Invece, il tribunale ha affermato che Uribe ha esercitato pressioni sui testimoni attraverso terzi.
Non sono gli unici crimini di cui Uribe è responsabile. Vi sono stati i falsos positvos, che sono consistiti in Colombia nellassassinare, a opera dellesercito, persone innocenti e farle passare per guerriglieri delle FARC-EP o dellELN, per ottenere riconoscimenti e premi dai superiori e ricompense dal governo nazionale. I falsos positivos sono per lo più avvenuti durante i due governi di Uribe, dal 7 agosto 2002 al 7 agosto 2010. Manuel Santos, è stato Ministro della Difesa nellultimo governo Uribe. Indagini svolte negli ultimi anni hanno messo in chiara evidenza la responsabilità diretta di alte sfere dellesercito e quelle politiche del governo, quindi di Uribe e Santos.
Questo processo, che non sarà breve può portare a causa delle prove finora conosciute in carcere Uribe.
In Colombia comunque, c’è una forte mobiliazione della destra, che è forte e al governo, a favore di Uribe.

Uribe è colpevole