Settembre 19, 2020

AFV

Libera la tua mente

Arresti commercialisti Lega. “Fino a quando pensano di farla franca?”

Sharing is caring!

Fino a quando pensano di farla franca? Dopo le vicende aperte che attengono ai 49 milioni di euro sottratti allo Stato, ai camici regionali di Fontana, alle ipotesi di corruzione internazionale a carico di fiduciari della Lega e altro ancora, tre commercialisti, fiduciari strettissimi della Lega e di Salvini, sono stati tratti ieri agli arresti domiciliari per peculato, evasione fiscale, turbativa nelle operazioni di compravendita di un immobile. Una serie di operazioni fraudolente oggetto di inchieste varie. Altro che il cambiamento. La Lega è il peggio del peggio. Se oggi sono il primo partito è anche per responsabilità di chi ha mancato di dare risposte alle domande di ampi settori sociali. La Procura faccia la sua parte per accertare responsabilità senza farsi intimidire dalla protervia e dalle pretese di immunità di un partito che rappresenta bene il degrado e la demagogia in cui è scaduto il nostro paese. Ma intanto la Lega va combattuta sul piano sociale e politico in alternativa alle politiche liberiste portate avanti in questi anni che tanto danno hanno recato alle condizioni materiali di vita e al senso comune di amplissimi settori popolari.

Ezio Locatelli PRC