Settembre 20, 2020

AFV

Libera la tua mente

L’ EPP HA SEQUESTRATO UN EX VICEPRESIDENTE DEL PARAGUAY.

Sharing is caring!

Óscar Denis Sánchez e Adelio Mendoza


Óscar Denis Sánchez, di 74 anni ed ex vicepresidente del Paraguay tra il 2012 e il 2013 ( dopo il colpo di stato che destituì Fernando Lugo) e ricco proprietario terriero, è stato rapito dall’Esercito Popolare Paraguaiano (PPE) insieme a un lavoratore, Adelio Mendoza, della sua tenuta nel nord del paese.
Óscar Denis Sánchez è anche famoso per il furto sistematico di terre ai popolo originari
Questo sequestro è visto come una risposta all’omicidio delle due ragazzine argentine da parte della FTC durante l’attacco all’ accampamento del EPP .
L’ EPP come condizioni per liberare l’ex vicepresidente Óscar Denis ha chiesto questo venerdì (9/11/2020) il rilascio di due dei suoi leader e la distribuzione di cibo per un valore di due milioni di dollari tra le comunità contadine. Il tutto in poco tempo, in caso contrario verrà fucilato.
Signifcativo che il Presidente del Paraguay Mario Abdo Benítez abbia chiesto assistenza al suo collega Ivan Duque, presidente della Colombia, che a suo avviso è un esperto in sequestri e che ha già inviato un gruppo di colombiani. Anche Jair Bolsonaro presidente del Brasile ha offerto aiuto. I tre sono i presidenti più a destra nell’ America Latina. Nel frattempo, gli Stati Uniti, attraverso il loro portavoce al Dipartimento di Stato, Michael Kozak, hanno affermato che stanno seguendo da vicino lo sviluppo degli eventi.
Alcuni interpretano cosa sta facendo Mario Abdo Benítez e il risalto mediatico dato alla vicenda come un tentativo di sviare l’ attenzione dall’ assassinio delle ragazzine María del Carmen e Lilian Mariana.