L’esercito arabo siriano è stato attaccato ieri sera dalle forze armate turche che hanno colpito le loro posizioni in una città in prima linea  nel governatorato di Hasaka

Secondo una fonte sul campo, citata dal portale Al Masdar news, ad Al-Hasaka, le forze armate turche hanno lanciato un attacco contro le postazioni dell’esercito arabo siriano nella città di Tal Hermal, che si trova nella zona strategica di Abu Rasin.

La fonte ha aggiuntoche l’attacco delle forze armate turche ha distrutto un corazzato da trasporto personale (APC) della BMP che apparteneva all’esercito arabo siriano nell’area di Abu Rasin.

Si precisa, che le forze siriane non hanno risposto direttamente all’attacco senza motivo da parte delle forze armate segnalato alla polizia militare russa, che supervisiona la regione.

Prima di questo attacco da parte delle forze armate turche, i loro mercenari alleati hanno scatenato un nuovo assalto nell’area di Abu Rasin di Al-Hasakah, costringendo diversi residenti a fuggire dalle loro case dopo che razzi e proiettili di artiglieria sono caduti sulle loro città e villaggi.

Le forze armate turche e le milizie alleate avevano precedentemente concordato un accordo di cessate il fuoco nel nord della Siria che prevedeva che non avrebbero tentato di far avanzare le loro posizioni o di attaccare l’esercito arabo siriano e le forze democratiche siriane (SDF)

Tuttavia, questo accordo è stato ignorato dalla Turchia e intanto continuano ad attaccare diverse aree nel nord della Siria, tra cui Abu Rasin, Manbij (Aleppo) e ‘Ain’ Issa (Al-Raqqa).

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-nordest_siria_pesanti_attacchi_della_turchia_e_dei_suoi_mercenari_contro_lesercito_siriano/8_38588/

Di Red

„Per ottenere un cambiamento radicale bisogna avere il coraggio d'inventare l'avvenire. Noi dobbiamo osare inventare l'avvenire.“ — Thomas Sankara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy