Febbraio 26, 2021

AFV

Libera la tua mente

La Bolivia restituisce il credito al FMI concesso al governo Áñez

L’ex presidente socialista Evo Morales lo aveva detto già alcuni anni fa: “La prima cosa che abbiamo fatto è stata liberarci dall’ambasciata degli Stati Uniti (…) in materia economica, quando siamo arrivati al governo, il Fondo Monetario Internazionale aveva il suo ufficio nella Banca centrale della Bolivia e li abbiamo mandati via, non possono stare qui a decidere le nostre politiche economiche”.

Oggi, tornato al potere dopo un anno di colpo di Stato sostenuto dagli Stati Uniti, il governo socialista boliviano ha restituito al mittente i soldi di un prestito di 346 milioni di dollari sostenendo che è “oneroso”, “svantaggioso” ed ha causato costi economici milionari per lo Stato.

Il prestito era stato contratto nel 2020 dal governo dell’autoproclamata presidente Áñez, salita al potere nel novembre 2019, con il golpe contro l’allora presidente Evo Morales.

Il governo della Áñez aveva festeggiato tale prestito internazionale come una opportunità per combattere il nuovo coronavirus. Tuttavia, secondo le dichiarazioni dell’attuale presidente della Bolivia, il socialista Luis Arce, negli 11 mesi di governo illegittimo, le misure della Áñez hanno aumentato sia il debito interno che quello estero a oltre 4,2 miliardi di dollari per colpa di sprechi, ruberie e scelte economiche liberiste.

“La Banca Centrale informa l’opinione pubblica che in difesa della sovranità economica del Paese e nel rispetto della Costituzione Politica dello Stato (CPE), ha restituito 346,7 milioni di dollari al FMI, che erano gestiti in modo irregolare dal governo Áñez”, indica nel testo la Banca Centrale della Bolivia.

La banca ha inoltre annunciato che intraprenderà le corrispondenti azioni amministrative, civili e penali “contro tutti i dipendenti pubblici ed ex dipendenti pubblici che hanno mostrato segni di responsabilità per la loro partecipazione al processo di negoziazione, sottoscrizione e funzionamento del suddetto finanziamento con l’FMI causando danni al Paese”.

Rete solidarietà rivoluzione bolovariana

https://www.hispantv.com/noticias/bolivia/487712/fondo-monetario-internacional-anez

https://mundo.sputniknews.com/20160519/morales-cia-fmi-1059844002.html

shares