Gennaio 21, 2022

AFV

Libera la tua mente

26 luglio. Viva Cuba viva la rivoluzione

26 LUGLIO
Molti giornali e tv usano da settimane questa foto quando parlano delle proteste antigovernative a Cuba.
Mostrano grande ignoranza perché quella bandiera con la scritta “26 luglio” indica che si tratta di una manifestazione a favore del governo. Quella è la bandiera del Movimento 26 luglio, la bandiera della rivoluzione.

Oggi 26 LUGLIO è Festa Nazionale a #Cuba, é il Día de la Rebeldía Nacional

Il 26 luglio 1953 un gruppo di giovani rivoluzionari guidato da Fidel Castro andò all’assalto della caserma Moncada. Furono sconfitti, molti trucidati, torturati e arrestati ma quel tentativo coraggioso segno’ l’inizio della #rivoluzionecubana contro la dittatura di Batista sostenuta dagli USA

Quando Fidel Castro uscì di prigione nel 1955 fondò in Messico il “movimento 26 luglio” scegliendo la data dell’assalto alla caserma Moncada come simbolo:

“Il Movimento 26 Luglio è l’organizzazione rivoluzionaria di tutti gli uomini umili e che agisce in favore degli umili. Se una speranza di riscatto esiste per la classe operaia cubana, cui nulla possono offrire le varie camarille politiche, essa è rappresentata da questo movimento, che è anche una speranza di terra per i contadini che vivono come paria in quella patria che i loro avi hanno liberato, una speranza di ritorno per quegli emigrati che hanno dovuto abbandonare una terra che era la loro, ma che non offriva né lavoro né vita, una speranza di pane per gli affamati e di giustizia per gli oppressi (…) Il Movimento 26 Luglio lancia un invito caloroso a serrare le fila e è pronto a accogliere tutti i sinceri rivoluzionari di Cuba, senza riserva alcuna, da qualunque partito provengano, quali che possano essere state le divergenze passate. Il Movimento 26 Luglio rappresenta l’avvenire migliore e più giusto per la patria e quest’impegno d’onore, solennemente preso di fronte al popolo, sarà mantenuto”.

Buon #26luglio al popolo cubano!

Hasta la victoria siempre! #NomàsBloqueo!

Maurizio Acerbo PRC