Solidarietà alle cittadine e ai cittadini di #Catania somemrsa dall’#alluvione.

L’alluvione è conseguenza della tropicalizzazione del nostro #clima.

Aumentano gli eventi metereologici estremi in conseguenza del cambiamento climatico, ma non è solo la pioggia incessante a rendere questi eventi catastrofici.

Le conseguenze di decenni di sconsiderata cementificazione selvaggia con conseguente impermealizzazione del suolo e la mancanza di cura del territorio rendono le nostre città ancor più vulnerabili.

Eppure una politica bipartisan al servizio di palazzinari e speculatori, abituata a raccattare voti col clientelismo edilizio in basso e il sostegno economico e mediatico dall’alto, ha prodotto leggi vergognose nazionali e regionali che favoriscono una cementificazione dissennata.

C’è bisogno di una riforma urbanistica, di una legge per lo stop al consumo di suolo, di manutenzione del territorio.

Anche per questo c’è bisogno di un polo popolare rossoverde.

Maurizio Acerbo PRC

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy