Gennaio 16, 2022

AFV

Libera la tua mente

CATANIA: IL DISASTRO PERFETTO, TRA SPECULAZIONI, CONSUMO DI SUOLO E CAMBIAMENTI CLIMATICI

L’uragano mediterraneo denominato Apollo “è al largo della Sicilia, tra Siracusa e Malta, in avvicinamento verso l’isola”. Così il capo dipartimento della Protezione civile regionale, Salvo Cocina, dopo una notte di pioggia battente nella Sicilia orientale. Venti sostenuti e forti temporali si sono registrati e continuano a cadere soprattutto nel Siracusano e nel Ragusano, dove la cittadina di Augusta è isolata. Pioggia anche a Catania che al momento però è in condizioni meno gravi di due giorni fa

Il racconto della situazione nel siracusano in questo collegamento  con Luca Castello del Circolo ARCI Khorakhane di Siracusa 

Ascolta o scaricaVmP

“A Catania sta succedendo il disastro perfetto. Ci sono motivazioni di carattere storico su come è stata ricostruita la città, speculazioni edilizie, consumo di suolo in un’area dove ci sono: rischio sismico, la presenza del vulcano ed una serie di problemi enormi derivanti da un’espansione edilizia folle ed un’assoluta asenza dei problemi legati alle precipitazioni” Salvo Torre è docente di geografia all’Università di Catania, di POE (Politiche Ontologie Ecologie) e nostro collaboratore delle trasmissioni Il Mondo Nuovo e Parole 

Ascolta o scaricaVmP