Ottobre 30, 2020

AFV

Libera la tua mente

Assad incontra Putin in Russia “La fine della guerra è vicina”

Sharing is caring!

La visita del presidente siriano Assad a Sochi simboleggia il fallimento del progetto occidentale “regime-change” costato centinaia di miliardi di dollari e centinaia di migliaia di vittime.
L’ultima volta del presidente siriano in Russia era stata il 2015

“Voglio congratularmi con voi per i risultati ottenuti dalla Siria nella lotta contro il terrorismo. (…) Il popolo siriano sta attraversando momenti difficili e si sta avvicinando a una definitiva e inevitabile sconfitta dei terroristi” ha dichiarato Putin in merito alla liberazione Abu Kamal ultimo feudo dell’ISIS

Secondo il presidente russo, che si incontrerà a Sochi con le sue controparti di Turchia e Iran, è indispensabile ora “una soluzione di pace, politica, dopo la sconfitta dei terroristi, una soluzione (che sia) a lungo termine per la Siria.”

Assad ha chiestoa a Mosca il sostegno per raggiungere un accordo politico. “Abbiamo il sostegno della Russia per garantire che gli attori esterni non interferiscano nel processo politico e che dall’esterno appoggino solo il processo che gli stessi siriani guideranno”.