Ottobre 23, 2020

AFV

Libera la tua mente

A ANKARA CON IL POPOLO CURDO

Sharing is caring!

Il segretario nazionale di Rifondazione Comunista Maurizio Acerbo sta partecipando oggi a Ankara al congresso dell’HDP, il partito di sinistra che riunisce curdi ed altre minoranze.
Con Rifondazione, unico partito italiano presente ad Ankara, ci sono le altre formazioni della sinistra radicale che fanno riferimento al gruppo parlamentare europeo GUE/NGL e al Partito della Sinistra Europea, da Podemos al Partito Comunista Francese alla Linke tedesca a Syriza.
Con il segretario è ad Ankara la compagna Anna Camposampiero del dip.esteri e della federazione di Milano, da sempre attiva nella solidarietà con il popolo curdo.

“È per noi un onore e un dovere essere presenti – dichiara Acerbo – al congresso di un partito come l’Hdp i cui dirigenti, parlamentari, militanti subiscono da anni la violenta repressione del regime di Erdogan.
La folta presenza di delegazioni internazionali è un segno di solidarietà concreta a un partito che rischia di essere messo fuorilegge.
Per Rifondazione Comunista e la Sinistra Europea l’Hdp è una formazione politica sorella che conduce una lotta durissima con enorme coraggio per la democrazia in Turchia e la pace in Medio Oriente.
Ricordiamo che i due co-presidenti del partito Selahattin Demirtas e Figen Yuksekdag – che fu nostra ospite e in Italia – sono detenuti nelle carceri turche come tanti altri parlamentari, sindaci, dirigenti e militanti.
Siamo a Ankara per esprimere la nostra solidarietà al popolo curdo e a tutti i democratici turchi, al presidente Ocalan, al Rojava che subisce l’aggressione militare di Erdogan con la complicità della Nato e dei governi dell’Unione Europea”.

Partito della rifondazione comunista