Non si interrompe l’azione destabilizzatrice della Colombia in sudamerica.
La Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB) del Venezuela ha individuato e arrestato uno dei suoi ufficiali coinvolti “nello spionaggio a favore della Colombia con l’appoggio della CIA”.

Il ministro della Difesa del Venezuela, Vladimir Padrino López, ha infatti riferito ieri che l’intelligence colombiana ha contattava il capitano militare venezuelano Ronald Marrero Lozano per ottenere informazioni sensibili nell’ambito aereo militare del paese bolivariano, con lo scopo di usarle per attaccare il Paese.

“Nella FANB non ci sono spazi per tradimenti e traditori! Grazie alla pronta e diligente denuncia dei soldati patrioti è stato catturaro il capitano Ronald Marrero Lozano, mentre cercava di ottenere informazioni dalla piattaforma strategica SUKHOI-30 della Aviazione Militare Bolivariana (AMB)” e di fabbricazione russa, ha denunciato Padrino López via Twitter.

In altri due tweet, il ministro ha spiegato che “il detenuto veniva pagato attraverso una tangente di 1000 dollari a settimana da un agente di nome in codice Andrés, appartenente alla Direzione Nazionale della Intelligence della Colombia (DNI) e utilizzando il numero +573219500962.

Il traditore Ronald Marrero sta confessando tutte le informazioni in merito.
Il governo colombiano, sostenuto dalla Agenzia Centrale di Intelligence statunitense (CIA), persiste nel suo atteggiamento ostile contro il Venezuela, attaccando sistematicamente la nostra sovranità. Senza retorica diciamo a Ivan Duque: NON SBAGLIARE!”

Nei giorni scorsi diverse autorità venezuelane hanno denunciato l’aumento delle azioni di destabilizzazione contro il Venezuela, che coinvolgono la Colombia e altri Paesi.

Il Venezuela ha rotto le relazioni con la Colombia nel febbraio 2019, quando la Colombia ha appoggiato il piano di colpo di Stato di Washington e ha riconosciuto il leader dell’opposizione venezuelana Juan Guaidó, che si è autoproclamato “presidente in carica” ​​con l’obiettivo di rovesciare il legittimo presidente del paese caraibico, Nicolás Maduro.

https://www.hispantv.com/noticias/venezuela/487962/detenido-espia-colombia

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy