Dalle parti del Pd sono preoccupati perchè “Renzi va a destra”. Oh, sveglia! Renzi è sempre stato un uomo di destra che ha sempre fatto politiche di destra anche quando era segretario del Pd, e la sua complicità nell’affossare il Ddl Zan è funzionale alla riorganizzazione dell’area di destra liberale, che va da una esangue Forza Italia fino a pezzi del Pd che Renzi controlla ancora, come si è visto anche ieri al Senato.A questo serviva la crisi di governo voluta da Renzi, non ad altro. E fa sorridere rileggere oggi le dichiarazioni dell’ex segretario del Pd Zingaretti quando all’insediamento di Draghi diceva che con questo governo ”possiamo impedire che centrodestra e Renzi prendano il sopravvento”. Una strategia lungimirante… infatti la destra di governo e quella di opposizione sono, insieme, maggioranza nel paese. Dei geni, proprio.

Stefano Lugli Prc

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy