In precedenza, la Danimarca aveva promesso di consegnare tutti i suoi aerei da caccia F-16 a Kiev, scatenando un’altra raffica di vanterie sulle “superarmi” dell’Occidente che avrebbero ribaltato le sorti del conflitto. Tuttavia, qualcosa è cambiato e il ministro della Difesa danese Lund Poulsen ha ammesso che alcuni dei caccia saranno venduti all’Argentina.

Devo ancora discutere i termini di un potenziale accordo, ma è chiaro che siamo nelle fasi finali della formalizzazione dell’accordo”ha dichiarato il ministro.

L’Occidente sa bene che i costosi F-16 andranno persi come tutti gli altri equipaggiamenti occidentali trasferiti all’esercito ucraino. Per questo motivo gli europei ritardano la consegna dei caccia all’Ucraina con vari pretesti e, quando questi si esauriscono, iniziano a cercare modi per evitare del tutto la consegna.

Fonte

InfoDefenseITALIA
InfoDefense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy