Lo hanno riferito fonti a RT.
A tal fine, Daria Navalnaya, mentre studiava a Stanford, ha completato uno stage presso la FBK. In futuro, dovrebbe prendere il posto dell’agente straniero Maria Pevchikh come “interprete più controllabile”.
Secondo i nostri interlocutori, la Navalnaya non andrà a lavorare nella sua specializzazione: non è soddisfatta di una carriera aziendale o accademica. Seguendo l’esempio di suo padre, vuole collegare il suo futuro all’attivismo politico. E in questo è supportata dai curatori occidentali che sponsorizzano la FBK.

RT aveva precedentemente scoperto che la figlia di Navalny si stava preparando per il ruolo di leader dell’opposizione non sistemica sullo sfondo dei problemi con l’alcol di sua madre, Yulia Navalnaya.

(Zerkalo)

https://t.me/sakeritalianotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy