Ha del grottesco l’articolo di Repubblica Siria, le narrazioni fasulle dell'”Osservatorio siriano sui diritti” che copre i crimini dei cosiddetti “ribelli”, grottesco perché Repubblica come quasi tutti i media italialiani hanno usato per anni, come fonte preminente,  l’Osservatorio siriano sui diritti, come AFV già nel 2013 denunciavamo “Siria: le bufale di Repubblica

Ma quale grande scoperta ha fatto Repubblica? Parlando dell’Osservatorio scrive: “Da più parti è stata svelata la scarsa o nulla attendibilità, essendo di fatto gestito da una sola persona, peraltro finanziata, a quanto pare, da una non meglio precisata agenzia britannica” e ancora “Sono i “ribelli” che usano i civili come scudi umani“.
L’articolo si spinge oltre parlando della faziosità dei media “la verità a quanto pare, è che sono i cosiddetti “ribelli”, terroristi senza scrupoli, ad affamare i civili […] Una trappola nella quale molti media sono caduti. Trappola che ha fatto sì che sin’ora non sia stato scritto nulla sulla sorte dei villaggi sciiti […] assediati dai terroristi”

Che dire, meglio tardi che mai

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy