Ottobre 28, 2020

AFV

Libera la tua mente

IL COMPAGNO HUGO BLANCO RINGRAZIA PER LA SOLIDARIETA’ INTERNZIONALE.

Sharing is caring!

Foto recente di Hugo Blanco Galdós

Francesco Cecchini

Ci sono persone la cui vita la cui vita ha tutti i requisiti per diventare leggenda. Hugo Blanco potrebbe essere una di queste come Ernesto Guevara o Emiliano Zapata. Nelle loro leggende i popoli che le tramandano trovano forza e speranza per le loro lotte.                                                           

Aldo Zanchetta, studioso di movimenti sociali in America Latina.

Hugo Blanco ha affermato: “La solidarietà di molti ha prevalso sulla rabbia di pochi.”

L’ intero messaggio è il seguente:

Compagne e compagni, voglio trasmettere la mia emozionata gratitudine, poiché ancora una volta nella mia vita la solidarietà dei tanti ha prevalso sulla rabbia dei pochi, dei potenti che cercano di cancellare dalla memoria la storia della lotta dei popoli. Per quindici giorni mi sono giunte espressioni di solidarietà da diverse parti del Perù, dell’America Latina e del mondo, non per me come individuo ma per il mio cammino come compagno di lotte collettive. In modo speciale sono stato commosso dalle dichiarazioni di sostegno del Sindicato de Construcción Civil de La Convención y Lares y de la Federación Provincial de Campesinos de La Convención, Yanatile y Lares, che negli anni 60  organizzarono le lotte per la terra. Questo perché li immagino figli o nipoti di quei compagni che mi hanno accompagnato nelle lotte per la terra nelle valli di La Convencion e Lares. Purtroppo non ho il link con questi messaggi, ma si trovano sulla mia pagina Facebook ufficiale, Hugo Blanco Galdós. Sono anche felice e incoraggiato da piccoli e grandi gruppi organizzati, collettivi artistici e altri che dimostrano la capacità organizzativa dei popoli in varie forme. Saluti anche dai partiti. Migliaia sono le firme  di persone che hanno espresso solidarietà e anche in molti casi hanno inviato speciali saluti tramite email o facebook. Compresi grafici e altri messaggi visivi creati dai giovani. Grazie a Malena Martinez il cui lavoro salva un frammento di .memoria storica collettiva. Sono felice che siano tanti sia in Perù, Colombia, Messico, Argentina, Brasile, Ecuador, Venezuela e Cile, sia in Svezia, Gran Bretagna, Italia, Canada , Francia e altrove che hanno espresso preoccupazione per i tentativi di censurare la memoria. Mille grazie ai compagni che hanno preso l’iniziativa della campagna: Rocío Silva Santisteban, Raphael Hoetmer e José de Echave. Sono consapevole che le firme stanno ancora arrivando. Oggi più che mai il motto che ci ha accompagnato quasi 60 anni fa, TERRA o MORTE! VINCEREMO! è attuale. E questa volta non si riferisce alla terra (allpa) ma al Pianeta Terra o Pachamama che resiste a essere violentata da un sistema criminale!

Hugo Blanco Galdós

Lunga è la lista delle organizzazioni che in tutto il mondo, dall’ America Latina all’ Europa, gli hanno espresso solidarietà. Tra le tante vi anche una nota pubblicata su Ancora Fischia il Vento

Il discorso di ringraziamento di Hugo Blanco Galdós, la lista delle organizzazioni solidarie,  un’ intervista fattagli da  Santiago Pedraglio, il suo libro in pdf, Tierra y muerte, si trovano in un articolo pubblicato da Servindi il 17 agosto.

Il link con l’  articolo è il seguente:

https://www.servindi.org/17/08/2020/hugo-blanco-agradece-solidaridad-nacional-e-internacional

Hugo Blanco Galdós, leader dei campesinos