Di Maio e Di Battista chiedono l’impeachment per Mattarella. E a Salvini: “Non si tiri indietro”

I vertici del M5s chiedono l’impeachment di Sergio Mattarella. Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista vogliono lo stato d’accusa per il presidente della Repubblica. “Bisogna parlamentarizzare tutto anche per evitare reazioni della popolazione”, ha detto Di Maio telefonando a Che tempo che fa di Fabio Fazio. “Non lo facciamo a cuor leggero”, ha ribadito Alessandro, insieme a Di Maio su un palco per un comizio a Fiumicino.

Non solo. Sull’attacco al Colle i pentastellati chiedono l’unità dell’asse giallo-verde. “La Lega non può tirarsi indietro, sennò dimostra di non voler andare fino in fondo”, ha continuato Di Maio. Ma Salvini – pur criticando fortemente l’operato del Colle – per ora non vuole sentirne parlare. “Mattarella non mi rappresenta ma all’impeachment e cavilli penserò domani. Ora devo sbollire la rabbia”, ha detto il leader leghista su fb.

continua…

https://m.huffingtonpost.it/2018/05/27/m5s-vuole-mettere-in-stato-daccusa-mattarella-e-invoca-limpeac_a_23444668/?utm_hp_ref=it-homepage&ncid=fcbklnkithpmg00000001

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy