Ottobre 23, 2021

AFV

Libera la tua mente

CAMBIARE IL SISTEMA NON IL CLIMA

Lo slogan delle manifestazioni per fermare il cambiamento climatico è quanto mai azzeccato.

Guardate questo grafico. Da anni si parla del cambiamento climatico ma le emissioni sono aumentate implacabilmente. E’ la logica del capitalismo neoliberista. Ora dopo 30 anni di fallimento, le emissioni globali di CO2 dovrebbero ridursi drasticamente entro 20 anni per mantenere il riscaldamento globale entro 1,5°C.

Per questo parliamo della necessità di #ecosocialismo. Il futuro del pianeta non può essere lasciato nelle mani delle multinazionali e dell’1% più ricco in grado di comprarsi i governi e di bloccare i cambiamenti radicali che sono indispensabili.
Non è possibile neanche affidarsi soltanto al cambiamento pur necessario degli stili di vita individuali, perchè il tempo è poco e bisogna agire su vasta scala modificando l’intero modello di sviluppo delle nostre società su scala globale.

Se la prospettiva vi sembra irrealistica vi consiglio di leggere “A planet to win”, il manifesto ecosocialista per un Green New Deal radicale scritto da Alyssa Battistoni, Kate Aronoff, Daniel Aldana Cohen, Thea Riofrancos con prefazione di Naomi Klein.

E’ una guida per l’azione che colpisce per concretezza e visione.

Io ho scritto la postfazione all’edizione italiana meritoriamente pubblicata da Momo Edizioni https://momoedizioni.it/catalogo/libro/a-planet-to-win

E’ una lettura che consiglio vivamente a tutte/i.

Per gruppi, circoli, collettivi che intendano promuovere iniziative di presentazione o semplicemente farlo circolare sui propri banchetti è possibile acquistare a prezzo ridotto di 10 euro se si ordinano almeno 5 copie (diamo una mano all’editoria indipendente!) scrivendo a direzione@momoedizioni.it

Maurizio Acerbo PRC