Missili russi su Kiev, Leopoli, Kharkiv, Mykolaiv e altre città ucraine. Interruzioni di corrente in tutto il Paese, utenti invitati a spegnere gli apparecchi elettrici. Ripercussioni si registrano anche in Moldova.

Attacco su vasta scala, 70 missili russi sull’Ucraina

Kiev è di nuovo sotto attacco. L’allarme aereo è tornato a suonare nella capitale ucraina dove i residenti hanno riferito di aver avvertito diverse esplosioni. Come riporta Ukrainska Pravda, il capo dell’amministrazione militare di Krivoy Rog, Alexander Vilkul, e il presidente dell’amministrazione militare regionale di Nikolaev, Vitaliy Kim, hanno riferito di un lancio di massa di missili dalla Russia. Di conseguenza è stato dichiarato un allarme aereo in 15 regioni dell’Ucraina.

Un consigliere del ministro della Difesa, Yuriy Sak, ha riferito che la Russia ha lanciato “circa 70 missili balistici contro l’Ucraina” oggi pomeriggio.

Diverse regioni dell’Ucraina hanno subito interruzioni alle reti elettriche. A Leopoli sono state colpite “infrastrutture energetiche critiche” a Lviv, con interruzione dell’elettricità e del segnale per la telefonia mobile, ha reso noto su Telegram il governatore Maksym Kozytskyi.

Di danni alle “infrastrutture critiche” ha parlato anche il sindaco di Kharkiv Ihor Terekhov“Al momento non ci sono informazioni sulle vittime. A causa dei danni alla struttura, ci sono problemi con l’alimentazione elettrica. Interrotto il trasporto elettrico a terra, la metropolitana”

Missili russi su Leopoli, Kharkiv e Mykolaiv

Oltre a Kiev, gli attacchi missilistici da parte delle forze armate russe stanno colpendo varie regioni in tutta l’Ucraina. A Kharkiv, seconda città dal paese, dove è stata ordinata l’interruzione del servizio della metropolitana, a Leopoli, che si trova all’estremo ovest dell’Ucraina, molto lontano dai fronti di guerra: qui secondo il sindaco parte della città è rimasta senza elettricità. E ancora a a Myrhorod, nella regione di Poltava, e nelle regioni di Vinnytsia e Mykolaiv.

Nella regione di Kiev, le forze di difesa aerea ucraina hanno abbattuto missili russi, fa sapere il capo dell’amministrazione militare regionale, Oleksy Kuleba: “La difesa aerea sta funzionando nella regione. Ci sono informazioni sui missili abbattuti”. Secondo le prime informazioni, sono stati abbattuti quattro razzi e si sono registrate due esplosioni

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy