L’Associazione “Il Rosso non è il Nero” di Savona lancia un appello perché si dia immediatamente corso alla raccolta di firme per l’abolizione della legge sull’autonomia differenziata appena approvata dal Parlamento.

Il soggetto associativo “La Via Maestra” raccolto dalla CGIL aggregando diversi settori dell’impegno sociale, culturale e politico può essere considerato il punto di riferimento per questa fondamentale iniziativa politica anche dal punto di vista organizzativo.

Appare comunque necessario l’impegno in prima persona delle forze politiche dell’opposizione.

La nostra Associazione non intende sfuggire alla necessario analisi critica circa le scelte compiute sul delicato terreno del rapporto Stato – Regioni – Autonomie Locali in tema di autonomia, di potestà legislativa, di disponibilità finanziarie così come questo si è evoluto negli ultimi decenni.

Purtuttavia l’urgenza del momento, anche in considerazione del quadro politico complessivo e dell’incombenza di altre scelte drammaticamente negative sul piano costituzionale (vedi premierato) ci induce a richiedere con forza un’accelerazione dei tempi.

Il pieno successo della raccolta di firme rappresenterà, ancor più che in passato, un fattore fondamentale all’interno di un dibattito che si annuncia come molto complesso e richiederà il massimo possibile di mobilitazione.

p. ASSOCIAZIONE ” IL ROSSO NON E’ IL NERO” SAVONA

Franco Astengo

Di Franco Astengo

Lunga militanza politico-giornalistica ha collaborato con il Manifesto, l'Unità, il Secolo XIX,. Ha lavorato per molti anni al Comune di Savona occupandosi di statistiche elettorali e successivamente ha collaborato con la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Genova tenendo lezioni nei corsi di "Partiti politici e gruppi di Pressione", "Sistema politico italiano", "Potere locale", "Politiche pubbliche dell'Unione Europea".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy