Dicembre 1, 2021

AFV

Libera la tua mente

Raid Usa contro Isis-K, ma un razzo cade in una casa e uccide quattro bambini

Da oltre 24 ore i talebani hanno chiuso l’aeroporto di Kabul alla maggior parte degli afgani che speravano di essere evacuati dal Paese.

E’ di 6 morti, inclusi 4 bambini, il bilancio dell’esplosione di un razzo in un’area residenziale di Kabul, a circa 5 km dall’aeroporto. Lo afferma la tv locale Ariana, che cita testimoni sul posto. Altre quattro persone sono rimaste ferite. Nella deflagrazione “sono stati distrutti anche due veicoli”. Continua a non essere chiaro se questa esplosione sia da collegarsi al raid americano contro kamikaze diretti all’aeroporto o meno. 
Gli Stati Uniti hanno compiuto un raid a Kabul: lo riferisce Reuters citando due fonti americane. Il raid sarebbe stato condotto contro militanti dell’Isis che pianificavano un attacco aggiungono i media Usa. 
Intanto i leader occidentali hanno riconosciuto che il loro ritiro significherebbe abbandonare alcuni cittadini e molti locali con cui hanno collaborato in questi anni. Hanno promesso però che proveranno a continuare a discutere con i talebani per consentire loro di partire anche dopo la scadenza del 31 agosto indicata dal presidente Joe Biden per ritirarsi dal nazione.outstream
Alcuni testimoni riferiscono di almeno un razzo che avrebbe centrato una zona residenziale nell’area di Khajeh Baghra a Kabul, non lontano dall’aeroporto. Anche secondo le prime informazioni riferite una fonte delle sicurezza del deposto governo afghano all’Afp, l’esplosione sarebbe stata causata da un razzo che avrebbe colpito una casa vicino l’aeroporto di Kabul.

Biden: “Allarme nuovi attentati tra oggi e domani”

″È molto probabile un nuovo attacco all’aeroporto di Kabul”, dopo il bombardamento dello scorso giovedì. E potrebbe verificarsi “domenica o lunedì”. Il presidente Usa Joe Biden ha diffuso una nota nella tarda serata di ieri in cui mette in allerta sulla probabilità di un nuovo attacco terroristico. “La situazione sul posto rimane estremamente pericolosa e la minaccia di un attacco terroristico all’aeroporto rimane alta – ha scritto il presidente degli Stati Uniti nel comunicato – I nostri comandanti mi hanno informato che un attacco era molto probabile entro 24-36 ore”.

Poche ore dopo il comunicato, l’ambasciata americana a Kabul ha invitato tutti gli americani a lasciare le vicinanze dell’aeroporto, come era accaduto nei giorni scorsi, “a causa di una minaccia specifica e credibile”. 

La dichiarazione del presidente Biden è arrivata poche ore dopo che il Pentagono ha dichiarato che due obiettivi dell’ISIS “di alto profilo” sono stati uccisi e un altro è stato ferito nell’attacco effettuata nella prima mattinata di ieri attraverso un drone. “Questo attacco non è stato l’ultimo – ha commentato Biden. Il presidente Usa, dopo l’attentato Isis a Kabul ha promesso di “dare la caccia a qualsiasi persona coinvolta in quell’attacco atroce e fargliela pagare”.

Intanto a pochi giorni dalla scadenza del 31 agosto per il ritiro dei soldati americani dopo 20 anni di guerra, all’aeroporto internazionale di Hamid Karzai stanno per concludersi le evacuazioni

https://www.globalist.it/intelligence/2021/08/29/raid-usa-contro-isis-k-ma-un-razzo-cade-in-una-casa-e-uccide-quattro-bambini-2086387.html