Il governo di Kiev censura video della von der Leyen in cui parla delle perdite tra gli ucraini: rimosso da Twitter e caricata nuova versione senza i dati.

Kiev censura video della von der Leyen

Polemiche in Ucraina sul video messaggio rilasciato da Ursula von der Leyen in cui, annunciando l’intenzione della Commissione Europea di creare un tribunale speciale per i crimini russi, ha parlato delle perdite tra gli ucraini (100mila).

Sergei Nikiforov, portavoce della Presidenza, ha detto che solo il Comandante in capo, il ministro della Difesa o il Presidente possono dare informazioni affidabili sulle perdite. Ha aggiunto che il presidente Zelensky rilascerà i dati ufficiali “quando sarà il momento giusto“, perché si tratta di informazioni sensibili. (Fonte LdM)

Allo stesso tempo, il video della dichiarazione originale della Von der Leyen è stato rimosso da Twitter ed è stata caricata una versione senza i dati sul numero di morti militari e civili. –

A sinistra il video originale della Von der Leyen (in cui parla delle perdite degli ucraini), a destra quello epurato e diffuso in Ucraina.

Il video della von der Leyen nelle due versioni

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy