L’ARGINE È UN’AUTOSTRADA

Ferrara i leghisti si vantano di aver escluso stranieri da assegnazione delle case popolari. In realtà la norma che gli ha consentito di farlo è della giunta Bonaccini.

La demagogia razzista istituzionale è bipartisan.

Rifondazione Comunista chiede alla giunta di centrosinistra di modificare legge regionale. Non hanno chiesto i voti per arginare la Lega?

Per ora il Pd più che un argine ha rappresentato un’autostrada per la destra.

I “coraggiosi” che hanno appoggiato Bonaccini con tanti discorsi antirazzisti non si erano accorti di questa cosa?

Il comunicato di Rifondazione Comunista dell’Emilia Romagna: https://m.facebook.com/rifondazioneemiliaromagna/photos/a.69 9970736699914/3854029974627292?type=3&notif_id=1609919734095518&notif_t=page_post_reaction&ref=notif

Di L.M.

Appassionato sin da giovanissimo di geopolitica, è attivo nei movimenti studenteschi degli anni novanta. Militante del Prc, ha ricoperto cariche amministrative nel comune di Casteldelci e nella C.M. Alta Valmarecchia. Nel 2011 crea il blog Ancora fischia il vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy